Per la crescita personale e l’essere leader nella vita

0 Commenti

Non bisogna essere troppo duri con noi stessi, molti sopravvalutano cosa possono fare in un anno e sottovalutano quello che potrebbero fare in un decennio”.

Un mental coach, un esperto in materie psicologiche, collaboratore della facoltà telematica Niccolò Cusano di Roma, davanti ad una platea di giovani maturandi dell’Istituto Masterform di Taranto, ha tenuto un seminario sui temi della formazione personale per accrescere il proprio know-how ed essere leader nel lavoro e nella vita!

Uno dei principali alleati o nemici dell’uomo per il raggiungimento dei suoi obiettivi è se stesso.

Bisogna comprendere qual è quel meccanismo interno che può aiutare l’uomo ad essere vincente.

Uno di questi meccanismi è la nostra voce interna, ovvero il linguaggio che utilizziamo con noi stessi; è quella vocina che sentiamo nella nostra testa 24 ore su 24.

Tutti noi abbiamo questa voce interna che ci parla, e come se avessimo un feedback interno, quindi succede un qualcosa e diamo un significato a quella cosa, dicendo frasi del tipo…ECCO VEDI quando succede questo vuol dire che…

Quindi per prima cosa il come ci parliamo tende a realizzare i nostri pensieri e i nostri schemi mentali perché influenza le nostre convinzioni e da un significato alla realtà.

Quindi le parole hanno potere di veicolare le emozioni, ma per essere efficace gli individui devono essere predisposti ad ascoltare!

“Ascoltare” non è una cosa semplice, è un problema che hanno circa il 90% degli uomini e le origini e le cause di questa mancanza sono da identificare nei primi anni di vita scolastica.

Si da importanza alla capacità di esprimersi lasciando in secondo piano l’ascolto; se l’uomo ascoltasse di più il mondo sarebbe più bello!

Detto questo se l’individuo riesce ascoltare se stesso, imparerà a conoscersi e ad identificare i propri potenziali e riuscirà a conoscere gli altri ed essere empatico nella gestione delle relazioni o nella gestione degli affari, diventando agli occhi di molti un leader!

L’uomo è un animale emozionale e per tale motivo si nutre e vive di emozioni.

Un emozione che rallenta l’essere umano nella sua crescita di uomo e di Leader è la PAURA!

La Paura, rallenta l’uomo in tutte le sue attività e fa si che esso realizzi una realtà alternativa per non affrontare le difficoltà.

Freud diceva che la mente umana è perfetta, ha solo un difetto…non sa distinguere la realtà dalla falsità!

Quando non ci conosciamo e soprattutto non ascoltiamo tendiamo ad avere paura delle novità e per abbassare quella pressione interna nel corpo ci realizziamo una realtà che non esiste!

Ad esempio se dobbiamo fare un lavoro al computer, e lo svolgiamo la prima, la seconda e la terza volta senza successo, arriviamo a pensare che non siamo fatti per quel lavoro, ma nello specifico ci abbiamo provato solo tre volte, forse alla quarta ci saremmo riusciti!

Molti psicologi la chiamano la Profezia che sia auto realizza ed è importante comprendere che è meglio una realtà che ci può mettere in difficoltà che una situazione irreale che ci porterà alla lunga in una strada buia!

Quindi è importante come parliamo con noi stessi per poter essere delle persone migliori e dei leader da seguire!

Cambiando noi stessi, cambieremo il mondo che ci circonda!!

 

Costruiamo insieme il tuo FUTURO

Scrivici


Scrivici

ti contatteremo al più presto