Chiamaci
Riaprono le iscrizioni al Concorso VFI Esercito 2024. È L'Ultima occasione quest’anno per entrare nella Forza Armata come Volontario. Scadenza 30 luglio

CONCORSO VFI ESERCITO 2024: TERZO BLOCCO

0 Commenti

Dove prepararsi per i concorsi militari? Scopri la Scuola Nissolino di Taranto

Pertanto, se sei un giovane della provincia di Taranto e sogni una carriera nelle Forze Armate, ti starai chiedendo dove prepararti al meglio per i concorsi militari. Infatti, la preparazione è cruciale per raggiungere il tuo obiettivo. Ma dove trovare una scuola di eccellenza? La risposta è semplice: la Scuola Nissolino di Taranto.

Perché scegliere la Scuola Nissolino di Taranto?

Innanzitutto, la Scuola Nissolino di Taranto è la migliore accademia militare in Italia per la preparazione ai concorsi militari. Inoltre, offriamo corsi specifici per esercito, aeronautica, marina militare, polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Ecco perché dovresti scegliere noi:

  1. Programmi Specializzati: Copriamo tutte le aree necessarie per superare i concorsi militari. Inoltre, adattiamo i nostri programmi alle esigenze di ogni studente.
  2. Docenti Esperti: I nostri insegnanti hanno una vasta esperienza nei concorsi militari. Perciò, possono fornirti le migliori strategie di studio.
  3. Alto Tasso di Successo: La maggior parte dei nostri studenti supera i concorsi. Dunque, affidarsi a noi significa avere alte probabilità di successo.
  4. Strutture Moderne: Offriamo aule e attrezzature all’avanguardia. Pertanto, studierai in un ambiente stimolante e confortevole.

Cosa studiare per i concorsi militari?

Prepararsi ai concorsi militari richiede uno studio approfondito in diverse aree. Inoltre, è importante seguire una metodologia efficace. Ecco alcuni consigli:

  • Materie Teoriche: Matematica, italiano, storia, geografia e inglese. Infatti, queste sono le basi per i test scritti.
  • Preparazione Fisica: Allenamenti specifici per le prove di efficienza fisica. Quindi, è essenziale mantenersi in forma.
  • Test Psico-attitudinali: Simulazioni e preparazione per affrontare i test psicologici. Inoltre, queste prove sono fondamentali per valutare la tua idoneità.

Concorso AVFI Esercito 2024: Come studiare?

Ecco alcuni consigli utili:

  1. Organizza lo studio: Dividi il materiale in sezioni e studia un po’ ogni giorno. In questo modo, eviterai di accumulare troppo lavoro.
  2. Utilizza simulazioni: Le simulazioni d’esame aiutano a familiarizzare con le domande. Inoltre, migliorano la tua velocità di risposta.
  3. Fai esercizi pratici: Risolvi quante più domande possibile. Questo ti aiuterà a capire meglio il formato delle prove.
  4. Usa risorse online: Siti come Concorsando offrono strumenti utili per la preparazione. Quindi, approfitta di queste risorse.
  5. Ripassa regolarmente: Mantieni fresche le conoscenze acquisite con ripassi frequenti. Inoltre, questo metodo aiuta a consolidare le informazioni.

Riaperte oggi le iscrizioni al Concorso VFI Esercito 2024

Sapevi che oggi riaprono le iscrizioni al Concorso VFI Esercito 2024? E che si tratta dell’ultima occasione che avrai quest’anno per entrare nella Forza Armata come Volontario? Ebbene sì, è proprio così.

Il calendario infatti recita 1° Luglio, ossia il primo giorno utile per le iscrizioni al Terzo Blocco del Concorso VFI Esercito 2024. Era un appuntamento che conoscevamo alla perfezione, poiché già dalla pubblicazione del bando – risalente al 18 ottobre 2023 – l’Amministrazione aveva stabilito la divisione in blocchi.

L’iscrizione al Terzo Blocco sarà possibile fino alle 23:59 del 30 Luglio 2024. Se non inoltrerai la tua domanda di partecipazione entro quel momento, dovrai attendere qualche mese per la pubblicazione del bando per volontari nell’Esercito 2025. Focalizziamoci, però, sulle caratteristiche di cui devi essere in possesso per partecipare oggi.

La divisione dei posti

I posti a disposizione per il Terzo Blocco del Concorso VFI Esercito 2024 sono 2000. Questi andranno a completare il totale di 6200 unità volontarie ricercate dalla Forza Armata terrestre. La maggior parte dei ragazzi protagonisti della selezione, una volta arruolati, verranno destinati a un impiego specifico. Fino a quel momento saranno considerati VFI “ordinari” (per un totale di 1944 unità). Al contrario, per il 3° Blocco del Concorso VFI Esercito 2024 è previsto l’ingaggio di un numero ristretto di volontari “già specializzati”, ovvero:

8 posti per “elettricista infrastrutturale”
6 posti per “idraulico infrastrutturale”
10 posti per “muratore”
10 posti per “falegname”
8 posti per “fabbro”
10 posti per “meccanico di mezzi e piattaforme”
2 posti per “esploratore equestre”
2 posti per “artigliere equestre”

Ovviamente per prendere parte a queste riserve dovrai essere in possesso di requisiti particolari. Vediamo dunque di ricapitolarli tutti – specifici e non – così da fornirti un quadro completo della situazione.

I requisiti

Come anticipato, esistono due tipologie differenti di requisiti di partecipazione al Terzo Blocco del Concorso VFI Esercito 2024. Banalmente se hai intenzione di partecipare come “ordinario” dovrai:

  • Possedere la cittadinanza italiana e godere dei diritti civili e politici
  • Aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 24° anno di età alla data del 30 luglio 2024, ovvero essere nato dal 30 luglio 2000 al 30 luglio 2006, estremi compresi
  • Aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).

Se invece vorrai prendere parte alle aliquote “specializzate”, dovrai aggiungere all’elenco puntato che hai appena letto, anche un titolo (i cui dettagli sono consultabili negli allegati al bando) che attesti la tua esperienza nella mansione specifica.

Le prove del Concorso VFI Esercito 2024

L’iter concorsuale, qualora decidessi di partecipare al Terzo Blocco del Concorso VFI Esercito 2024 sarà esattamente come quello che hanno affrontato – o stanno tuttora affrontando – i ragazzi che hanno partecipato ai due blocchi precedenti. Nel dettaglio, le prove previste sono:

a) Valutazione Titoli
b) Prove di Efficienza Fisica
c) Accertamento dei Requisiti di idoneità Fisio-Psico Attitudinale

Senza girarci intorno, una lista così breve potrebbe lasciarti pensare che l’accesso come Volontario nell’Esercito sia semplice e che la preparazione possa risultare superflua. Fermati un minuto a pensare a quante persone concorreranno al tuo fianco, visti i 2000 posti disponibili e a quanto potresti non essere in grado di affrontare un colloquio con uno psicologo selettore o una prova fisica. Non si tratterà di una chiacchierata tra amici o di una corsetta defaticante. Ecco il motivo per cui è bene che tu ti rivolga a noi.

Preparati con Nissolino Corsi

Nissolino Corsi è qui per aiutarti. Conosciamo infatti alla perfezione l’iter concorsuale e le difficoltà in cui potresti incappare. D’altronde sono oltre trent’anni che aiutiamo i giovani come te a realizzare il sogno di una vita.

I nostri preparatori atletici sapranno allenarti al meglio, puntando al raggiungimento di punti incrementali, utilissimi a scalare posizioni nella graduatoria finale. Inoltre, sapremo darti i giusti consigli per affrontare la fase degli accertamenti. Talvolta infatti basta una parola errata, un gesto compiuto nel momento sbagliato, a far saltare il banco. E siccome si tratta del tuo futuro, questo non deve assolutamente accadere.

Lascia i tuoi contatti e prenota una consulenza gratuita: il tuo futuro in divisa è dietro l’angolo!

Costruiamo insieme il tuo FUTURO

Scrivici


Scrivici

ti contatteremo al più presto