Chiamaci
La nuova figura professionale: Il Tecnico Meccatronico

Chi è il tecnico Meccatronico?

0 Commenti

La nuova figura professionale: Il Tecnico Meccatronico

Il Meccatronico è il moderno meccanico/elettrauto che è in grado di svolgere le classiche “mansioni”, ma con l’ausilio di software per interagire con la parte informatica delle vetture, riassume in sé sia le attività sia le competenze che prima erano divise tra meccanico ed elettrauto, portando a una rivoluzione con degli indubbi risvolti positivi per il mercato dell’autoriparazione, in quanto pone un freno alla frammentarietà tipica del settore e dà vita a una figura altamente specializzata.

In definitiva il tecnico Meccatronico è in grado di lavorare alla manutenzione dell’autoveicolo, individuare i guasti, ripararli e, se necessario, sostituire le parti danneggiate. Il suo ruolo è perciò di assoluta centralità e richiede molteplici e valide competenze, oggi sempre più richieste, che possono dare la possibilità di realizzarsi pienamente in un settore che non solo non conosce crisi, ma che è in continua espansione e crescita a livello tecnologico.

Come si diventa Tecnico Meccatronico?

Attraverso un corso di formazione    e  , erogati da Enti di Formazione accreditati con la RP. Nello specifico il corso di formazione per la nuova figura professionale di Tecnico Meccatronico ha l’obiettivo di trasferire competenze ed abilità in grado di diagnosticare e pianificare gli interventi necessari ad operare sia sulla parte elettrica ed elettronica che sulla parte meccanica dei veicoli. Il Tecnico Meccatronico delle Autoriparazioni è l’operatore in possesso dell’Attestato conseguito a seguito della frequenza del specifico corso, che svolge attività finalizzate alla gestione tecnica di una ditta di riparazioni. È il grado di interfacciarsi con il cliente, comprendere le sue necessità, studiare gli interventi necessari e pianificarli correttamente.

L’obiettivo formativo è finalizzato a trasmettere e far acquisire le conoscenze/competenze tecniche specifiche per eseguire la manutenzione e la riparazione del motore, degli accessori sulla carrozzeria e delle componenti elettriche. A fine corso, il discente avrà acquisito sia competenze in gestione dell’attività di autoriparazioni che competenze necessarie per intervenire nell’automazione industriale e nel controllo e conduzione dei processi. L’Attestato del Corso di Meccatronica  L’Attestato del Corso di Meccatronica    è spendibile su tutto il territorio nazionale, è necessario per aprire una propria attività o proporsi alle officine di autoriparazioni già operanti nel mercato.

Costruiamo insieme il tuo FUTURO

Scrivici


Scrivici

ti contatteremo al più presto